Ultime notizie
Home / Il consiglio economico

Il consiglio economico

Consiglio economico

Il Consiglio parrocchiale degli affari economici si occupa della gestione economica della Parrocchia e predispone ogni anno il relativo rendiconto e la nota esplicativa, che sono messi a disposizione dei parrocchiani in Chiesa. Ne fanno parte don Paolo Salvini, Lucio Tucci, Riccardo Rettaroli, Carlo La Torre, Rita Sparvieri, Tancredi Carunchio e Gianfranco Ferranti.

Il Consiglio ha affrontato nel corso degli anni soprattutto le problematiche relative allo svolgimento dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici parrocchiali, che sono molto impegnativi in considerazione dell’ampiezza e della vetustà degli stessi. Si è sempre cercato di conciliare le esigenze di mantenimento in efficienza e sicurezza dei locali, della loro funzionalità e della riduzione dei consumi di energia con quella di contenere al massimo le spese.

Il Consiglio si è da ultimo occupato, oltre che degli interventi più urgenti, anche di quelli di progressiva ristrutturazione degli ambienti, al fine di renderli più funzionali allo svolgimento delle attività pastorali e di accoglienza (arredamento dello spazio dedicato all’accoglienza degli immigrati individuati dalla Caritas – stanza da letto e angolo cottura -, sostituzione della caldaia per il riscaldamento degli edifici, manutenzione del tetto della casa utilizzata dagli scout, manutenzione del cornicione della villa, consolidamento del muretto lungo il fossato della Chiesa e installazione di una ringhiera di protezione).

Questi impegni hanno comportato il sostenimento di una spesa rilevante per l’esecuzione dei lavori – costati complessivamente 124.396,10 euro – per la cui copertura non sono state sufficienti le offerte ricevute fino al mese di settembre 2016 – pari a 54.002,10 euro -. E’ stato, pertanto, richiesto un prestito bancario, alla cui restituzione si provvederà chiedendo alla comunità di proseguire nella contribuzione straordinaria.

Il Consiglio economico si fa guidare dalla speranza che la comunità:

  • viva la parrocchia come la propria casa comune e si impegni con generosità a renderla sempre più funzionale ed accogliente per tutti;

  • esprima delle “vocazioni” all’impegno diretto nella gestione amministrativa della casa comune, indispensabile per dare concreta attuazione agli indirizzi espressi dal Consiglio pastorale.

Referente

Gianfranco Ferranti (320 4314194 – gianfrancoferranti@tiscali.it)

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates